www.flickr.com
photos in People reading- Comment as many as you add
IL BLOG DEL GRUPPO DI LETTURA HA CAMBIATO CASA; IL NUOVO INDIRIZZO è http://gruppodilettura.wordpress.com/

« Home | Quel corpo che tradisce. Ancora a proposito di THE... » | A proposito di _THE BODY_, Hanif Kureish » | Questa sera, questa sera Kureishi » | Su Repubblica la vicenda del prestito a pagamento ... » | Prestito a pagamento in biblioteca? Altre consider... » | Prestito a pagamento in biblioteca? Considerazioni... » | PRESTITO A PAGAMENTO? tutti i perch� del nostro no... » | UN GIORNO PER RIFLETTERE: NO AL PRESTITO A PAGAMEN... » | Per Nuto Revelli » | da LEGGERE O RILEGGERE: GIORGIO BOCCA, Partigiani ... »

Un corpo come un abito?

Su IL CORPO di Hanif Kureishi
di Concetta Bennati




Kureishi ci cattura con questa provocazione, ma si risponde da solo: � Ero uno straniero sulla terra, un nessuno e un niente, non appartenevo a nessun luogo, un corpo solo, condannato a ricominciare, nell�incubo della vita eterna�.



All�inizio mi sono sentita vicina al protagonista, ho capito il suo desiderio, sono entrata nelle difficolt� e nella sofferenza della vecchiaia. L�abbiamo ogni giorno sotto gli occhi: � La malattia � un posto dove non c�� compagnia.� Chi non ha mai provato il desiderio di sentire all�infinito quel benessere spontaneo e totale che d� la giovinezza?



Ma se la ricerca di quel benessere si traduce nella negazione di ci� che sei stato, nella frattura e nella perdita di tutti i rapporti colmi di significato che hai costruito, per esaurirsi nell�edonismo fine a s� stesso, che senso ha? Proprio nessuno! E allora ben venga la punizione finale.



Kureishi ci prospetta una rinascita in un mondo spaventoso, facendoci misurare fino in fondo il valore di ci� che abbiamo abbandonato: il sapere, l�amore condiviso, l�affermazione attraverso le qualit� intellettuali.



Il protagonista del racconto non ci mette molto a capire la necessit� del rientro nell�abito vecchio e dice:�Ma dal momento che il mio vecchio corpo e le sue sofferenze equivalevano alla vita che avevo condotto, ed erano la somma totale dei miei risultati fatta carne, credevo che avrei dovuto abitarlo di nuovo. Non ero incline alle devozioni pi� rigide, ma questo sembrava proprio il mio dovere.� Ed � proprio a questo punto che l�autore si diverte a negargli ogni possibilit� di ritorno.



Devo dire che per certi versi mi sono sentita coinvolta, molte delle riflessioni sul significato della vecchiaia e dell�esistenza mi hanno avvicinato al protagonista, per� mi aspettavo che la vita nel corpo nuovo fosse meno squallida e che anche qui Kureishi fosse abbastanza fantasioso. Invece tutto, o quasi, si riduce a puro esercizio sessuale.



Ho trovato particolarmente squallida e scontata la vicenda con Patricia� Ma forse il problema del protagonista � proprio quello di essere troppo appagato e di non avere pi� nulla di importante o di vero da cercare. Ha un corpo nuovo, ma il cervello � rimasto vecchio nell�accezione peggiore, cio� "privo di obiettivi e desideri" e l�unica cosa che gli interessa � di finire i suoi giorni con sua moglie ed i suoi figli!
Cosa sarebbe successo se la stessa opportunit� fosse stata data ad uno che nella sua vita precedente non avesse realizzato nessuno dei suoi sogni?



Un po� lo si intravede in Ralph che sembra finalmente appagato, anche se poi lo scenario di un mondo in cui l�omicidio � il mezzo per assicurasi l�immortalit� rende tutto decisamente apocalittico.

Links to this post

Crea un link

gruppodilettura@gmail.com
INCONTRO NAZIONALE
DEI GRUPPI DI LETTURA,
30 settembre Arco di Trento

Prossimi appuntamenti GDL
I consigli di lettura per l'estate
I libri che abbiamo letto

Ultimi post pubblicati

Google
Web gruppodilettura




Subscribe in Bloglines

il blog del Gdl via email

Grazie a FeedBurner


Home page



Il sito della Biblioteca di Cologno Monzese
Il sito della Biblioteca di Cervia
Il forum dei lettori della biblioteca di Cologno
Associazione amici della biblioteca di Cologno

QUEL CHE FANNO GLI ALTRI
Libridine, gruppo italiano on line
Gruppo di lettura, a Cervia
+Il gruppo di lettura della Biblioteca Provinciale "A. C. De Meis" di Chieti
Gruppo di lettura "Tra le righe", a Reggio Emilia
Leggendo Leggendo, gruppo di lettura a Piacenza
Scuola Blog, Piacenza
Gruppo di lettura a Trento
Il GdL della Biblioteca di Melegnano
Il GdL della Biblioteca di Segrate
"Luogo Comune", il GdL di Vignate
Il GdL della Biblioteca di Novate Milanese
"Il salotto della poesia", il GdL della Biblioteca comunale di Arese
BombaCarta
Blottagono
Blog dei circoli di lettura
Il Gruppo di lettura di Rozzano (MI)
Lettori accaniti
Bookclub, Roma
Lanternati
Il gruppo di lettura del Guardian
I gruppi del New York Times
ALTRI BLOG
Il blog di Biblaria
Fogliedivite
Letture e riletture
Romanzieri.com
Il comodino del piacentino
Popinga
Marchitelli
Letturalenta
Cazzeggi letterari
Giulio Mozzi
Diritto e cultura
Booksblog
RedazioneVoland
Il blog di Grazia
The tentacle and the city
Arci bookcrossing, Torino
Alcuni autori di cui ci siamo occupati
Paul Auster
Camilla Baresani
Walter Benjamin
Miguel Benasayag
Erri De Luca
Jonathan Franzen
Paul Ginsborg
Milan Kundera
Nicolaj Leskov
Marco Lodoli
Antonio Munoz Molina
Vladimir Nabokov
Laura Pariani
Nuto Revelli
Lev Tolstoj
J. Saramago
W.G. Sebald

  • Google
  • Wikipedia
  • Firefox


  • Creative Commons License
  • I contenuti di _Gruppo di Lettura sono regolati da una licenza Creative Commons.
  • __FEED ATOM

  • Technorati Profile